Mo te lo spiego a papà Mamma Mia and Co

“Bambini domani mattina quando vi svegliate papà non ci sarà perchè prendo il treno per andare in un posto lontano dove ci sono delle telecamere, così poi mi vedete in tv”.
DA1 contento, DA2 non mi ha degnato neanche di uno sguardo. 
Tutta la giornata l’ho trascorsa a preparare cose, a rileggere i miei racconti, a ripulire il blog per renderlo più leggilbile e carino. Insomma non ho giocato un attimo con i miei bambini, nè ho dato una mano ad MPS per tutte quelle faccende che lasciamo al Sabato. In effetti era importante partecipare a Mamma Mia che Domenica condotto da Camila Raznovich.
Non stavo nella pelle. Avevano chiamato proprio me per il mio blog, per il modo di raccontare le cose e le spiegazioni ai bambini. E poi avrei conosciuto Claudia De Lillo (Elasti) la giornalista-blogger più famosa di Italia. E’ una vita che leggo i suoi articoli sul D di Repubblica la Domenica mattina in bagno. (Non scherzo; per me è una cosa sacra quel momento e gli dedico tanto tempo…mica una lettura veeloce?)
Durante le 5 ore di treno da Napoli a Milano ho conosciuto una coppia di persone che, curiose per quanto stessi scrivendo, ho coinvolto nella lettura di qualche mio post. Certo non potevano dire che era brutto, ma a sembravano convincenti e divertiti.
Dalla Stazione agli Studi ci ho messo un po’ perchè i 200mt indicatimi dalla produzione si sono trasformati in 1,2Km. Ma non importava, la giornata era perfetta perchè si parlava di papà in prima linea ed il lo sono a sufficienza. L’idea che avrei raccontato di ciò che scrivo ma soprattutto delle peripezie con i miei figli non mi ha fatto sentire la fatica.
Finalmente conosco gli autori e gli altri ospiti. Facciamo una chiacchierata per definire i punti (si dice Briefing ignoranti) e andiamo in studio. 
Molto bella la scenografia, brava Camila con il pancione, poi c’è l’onnipresente Tata Lucia e anche Gianni Riotta (profonda intelligenza)
Sono emozionato. 
-3, -2, applauso, diretta. (Bambini tenetevi pronti che adesso c’è papà)
Adesso parlo, no meglio dopo Tata Lucia, adesso intervengo, ma c’è prima Federico Ghiglione con Professione Papà, ora è il mio momento, ah scusa ubi maior minor cessat è il momento di Riotta, ecco mi sembra che Camila stia per darmi la parola, no dobbiamo ridere con Katia e Angelo.
“Vi ringraziamo per essere stati con noi, vi do appuntamento alla settimana prossima sempre su La7, sempre a Mamma Mia che Domenica.Ciaooooo”
Puntata finita. Chiuso. Papà in ultima linea, altro che prima linea.
E adesso DA1 e DA2 di sicuro staranno piangendo ché non mi hanno visto.
Anche a me viene da piangere.
Mi sono sentito come Mike, l’occhio, amico di Sally in Monsters and Co quando vede in tv lo spot che hanno girato.(guarda il video Monsters and Co dal min. 5.40 al min. 6.55)
E adesso chi glielo dice a tutti gli amici, a quelli di Facebook che ho insistentemente avvisato, ai fan di Mo te lo spiego a papà.
“Siii pronto?. Lo so non mi avete visto. E va bè speriamo in una altra volta. Cosaaaa. Avevate avvertito anche zia Ida a Genova?”
Mamma Mia che Domenica
Anzi Mamma Mia che figura di merda.

13 comments

  1. Replymario

    pensa che poteva andarti peggio: se solo avessi letto in tempo il tuo avviso sarei venuto fuori gli studi a fare il tifo, così ci incontravamo XD… certo vieni a Milano e non mi fai uno squillo…

  2. Replyrachele

    di tutti quelli menzionati, compresa la trasmissione, conosco solo tata Lucia,ma lei non mi fa ridere come te! nu’ da rett’, nu’ ce pensà! ;D
    (per essere un padre-blogger più efficiente togli la verifica dai commenti, due parole sono troppe)! 😉

  3. ReplyPICCIO

    Grazie per la solidarietà.
    Cmq Riotta è Riotta non si discute.
    Rachele non ho capito cosa devo fare per essere ancora più efficiente. Che volevi dire?

  4. ReplyAnonymous

    Non ho molti dubbi sul fatto che avrai successo anche televisivo, se e’ quello che cerchi.

    Le carte ci sono piu’ o meno tutte.

    Personalmente me lo auguro.

    I padri sono nettamente sottoesposti rispetto alle madri.

    Vincenzo da Losanna.

  5. ReplyPICCIO

    Rachele hai ragione non ci avevo fatto caso. Ho seguito il tuo link e ho eliminato il disservizio. Grazie davvero perchè è sempre importante ascoltare chi ti da un consiglio specie quando è una rottura come il Chaptka o come maledizione si chiama.

  6. Replychiara

    non è vero ti abbiamo visto con i tuoi occhialini colorati. e poi mi congratulo per la tua assenza perchè DA1 e DA2 si sono comportati benissimo con zia 107

  7. ReplyFrancesca EquAzioni

    … che peccato!!!
    spero che almeno ti abbiano dato un rimborso spese! insomma con tutta la strada che hai fatto!
    non è detto che comunque non ci possa essere una prossima volta!
    io sono stata chiamata lunedì per partecipare…martedì!
    diciamo che mi sa che avevo molta più tremarella di quella che hai avuto tu.
    sul come sia andata non ne ho idea! ero davvero troppo emozionata.
    e visto che le puntate ora che camila è prossima al parto sono registrate anche se ‘in diretta’ dovrò aspettare qualche settimana per scoprire se ho combinato qualche guaio! ;P

  8. ReplyFrancesca EquAzioni

    … che peccato!!!
    spero che almeno ti abbiano dato un rimborso spese! insomma con tutta la strada che hai fatto!
    non è detto che comunque non ci possa essere una prossima volta!
    io sono stata chiamata lunedì per partecipare…martedì!
    diciamo che mi sa che avevo molta più tremarella di quella che hai avuto tu.
    sul come sia andata non ne ho idea! ero davvero troppo emozionata.
    e visto che le puntate ora che camila è prossima al parto sono registrate anche se ‘in diretta’ dovrò aspettare qualche settimana per scoprire se ho combinato qualche guaio! ;P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *