Buon compleanno a papà

Buongiorno a papà,

oggi compi cinque anni.
Ogni volta che ti vedo crescere penso a come sarai, a cosa ti lascerò in eredità e come sarà il tuo futuro.
Ogni anno è una sfida per darti il papà migliore che meriti e che sappia affrontare con te tutte le sfide della vita, da quella della scelta di un vestito al lavoro che vorrai fare.
Il giorno del tuo compleanno è una gioia perché con la tua nascita hai unito la nostra famiglia e mi hai reso un padre migliore. 
Sei nato dopo 16 mesi da tuo fratello, ma ti sei comportato bene non mettendoci in ulteriore difficoltà perché mangiavi e dormivi beato, non piangevi e non davi fastidio.
Certo poi hai recuperato e adesso ce la stai facendo pagare perché hai un carattere deciso, ma anche una ironia innata che spero sia uno dei regali più belli che ti abbia saputo donare.
Lo so che forse preferisci la stazione della polizia dei Lego o una spada laser in stile Star Wars, ma la lettera è seria, di quelle che si scrivono per riflettere sul tempo che passa, sul ciclo della vita che attraverso i figli continua.
Quindi amore mio grazie per avermi regalato la gioia del gioco della lotta, la sorpresa di gesti innati simili ai miei, il riflesso di mamma nei tuoi occhi.
Dopo tutto questo non so davvero cosa poterti regalare se non il mio amore incondizionato, il mio amore di padre, anzi il mio amore a papà.
Felice compleanno.

P.S. DA1 a Settembre scrivo anche per te non ti preoccupare perché tu sei sempre il primogenito.

3 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *