La scena che si ripete, il ricordo che si fissa

SCENA CHE SI RIPETE 1Ricordi di famiglia

“Papà, posso mettere questo pezzo di legno nel camino?”

“E’ troppo grande, prendine uno piccolo altrimenti si spegne”.

SCENA CHE SI RIPETE 2

“Papà, ci vediamo insieme in tv un documentario?”

“Sì, ma ne vorrei uno sul mare”.

SCENA CHE SI RIPETE 3

“Papà, mi porti con te a vedere gli scogli sotto il mare?”

“Sì, prepara la maschera e le pinne che ci andiamo”.

SCENA CHE SI RIPETE 4

“Papà, la maestra dice che dobbiamo arrivare alle 8”.

“Dai entra, sono le 8:05. Vai amore divertiti e impara un sacco di cose oggi”.

SCENA CHE SI RIPETE 5

“Papà, ti devo dire una cosa nell’orecchio. Abbassati un attimo”.

“Dimmi, che cosa c’è?”

“All’attaccoooooo, combattiii”.

Ogni volta che c’è una scena bella che si ripete penso sempre a quale i miei figli si ricorderanno quando saranno grandi come me oggi. 

Mi piacerebbe sapere quale di queste situazioni rimarranno impresse in loro e quali saranno quelle che delineeranno la mia figura. 

Poiché non ci ricordiamo tutto ciò che abbiamo fatto durante la nostra vita, la mente sceglie cosa tenere in superficie e cosa no. 

Questo vale per le cose brutte e anche belle. Ora però sto cercando di focalizzarmi su quei ricordi di infanzia che un bambino si porterà sempre con se dei propri genitori. 

I miei figli ora sono in un’età in cui ci sarà sicuramente una scena che si ripete che conserveranno per sempre. Se la sapessi potrei concentrarmi su quella tralasciando le altre, sarebbe un bel risparmio di energia.

Vai a capire qual è.

P.S. Tu hai una scena che si ripete con i tuoi figli che pensi sia quella che ricorderanno di te?

P.S.2 Ma poi di che colore sono i ricordi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.