Le cose fatte secondo papà

Quotidiani, riviste, saggi e pure i social network dicono che i papà stanno cambiando. 

Qualcuno dice che sono materni, altri che sono pigri, altri che hanno perso autorevolezza e altri ancora un sacco di fregnacce. 

Che ci sia un cambiamento questo è vero perché, per fortuna, non siamo i papà di metà del XX secolo, ma come tutte le cose che si modificano hanno bisogno di tempo per diventare sistema. 

In effetti le mamme sono migliaia di anni che hanno la verità assoluta su come si allevano i figli per cui adesso che ogni tanto qualcuno gli dice che c’è anche un altro modo per farlo vanno in crisi. Poverette, bisogna anche capirle. A me se mi dicessero dalla sera alla mattina che sono diventato alto, magro, con gli occhi verdi avrei uno shock e mi dovrei abituare nonostante ne riceva giovamenti. 

Sì perché a fare le cose con i bambini, che poi sono anche i figli del papà, ci sono anche modi diversi con i quali si raggiungono gli stessi obiettivi. 

Le mamme dicono sempre di condividere con i propri mariti gli stessi obiettivi, ma il problema è che la strada la devono fare loro altrimenti non va bene. 

Poi ogni tanto trovi qualcuna disponibile ad accettare il metodo alternativo, che non è uno di tendenza o fashion o cool, ma solo un modo diverso, la quale però ti aspetta al varco con la prova del guanto. Che avete capito, non è quel guanto che pensate, ma la prova per vedere se tutto è riuscito secondo i famosi canoni che da millenni si tramandano di madri in madri e che a noi papà non ce ne può fregar di meno. 

Le foto dimostrano che con i nostri figli ci divertiamo a fare le cose come non le fa la mamma. Ormai è diventata quasi una sfida e magari un cambiamento. 

 

4 comments

  1. Replylucia masciullo

    É difficile, Francesco, cedere un regno che possediamo da sempre! Ma , ti assicuro, che le mamme abdicano volentieri. Ad una condizione peró. Che ,nella coppia genitoriale, ci sia un grande amore che, di questi tempi, é merce rara. Solo cosí si va nella stessa direzione. E concludo ribadendo un principio pedagogico, a mio avviso, fondamentale : non esiste cosa piú devastante per un bimbo che vedere i genitori asserire principi diversi. Ciao grande papà!


  2. Author
    ReplyFrancesco Uccello

    Grazie Lucia, Hai proprio ragione, senza l’amore non si va da nessuna parte. Appurato questo però ogni tanto capita di fare strade diverse. L’importante è che la meta sia la stessa. 🙂

  3. ReplySara

    Piacere Francesco! E soprattutto piacere di vedere papà che vogliono fare i papà! Perché tutto quello che scrivi è verissimo… Ma siete davvero merce rara! Io mi ritengo una delle fortunate. Ieri, dopo una vita, mi sono piegata ad un virus e ho passato mezza giornata a letto. Alla fine la casa era un disastro, ma i pupi sono stati come pascià!
    Hai perfettamente ragione: strade diverse, l’importante sono gli obiettivi!


    1. Author
      ReplyFrancesco Uccello

      Restiamo in contatto che tra poco se ne vedranno delle belle con i papà in prima linea. Non posso aggiungere di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *