La famiglia italiana ovvero il peso e la bellezza delle relazioni

 Buy cheap and genuine Windows 7 product key  |
 Windows 7 Ultimate Key : Activation key, Free download  |
 Windows 7 Product Key : Activation key, Free download  |
 Windows 10 Product key : Activation key, Free download  |
 Windows 8 Product key : Activation key, Free download  |
 Office Professional Plus 2016 key : Activation key, Free download  |
 Windows 7 Ultimate ISO download  |
 Windows 7 Product Key Generator 32 bit and 64 bit Full  |
 Windows 7 Ultimate Product Key 32-64bit [Free Keys] [2016]  |
 Legit Windows 7 Product Key Online Store, PayPal Support  |
 Windows 7 Ultimate with Service Pack 1 Product Key,Windows 7 Key Sale  |
 Windows 10 keys, office 2016 keys, windows 7 keys: Valid Key Shop  |
windows-10-education-key
windows-10-enterprise-key
office-2010-key
windows-7-key-sale
windows-10-home-key
windows-10-activation-key
windows-10-pro-key
office-2016-key
windows-10-key
office-2013-key
windows-10-iso
windows-7-key
windows-10-product-key

 Buy cheap and genuine Windows 7 product key  |
 Windows 7 Ultimate Key : Activation key, Free download  |
 Windows 7 Product Key : Activation key, Free download  |
 Windows 10 Product key : Activation key, Free download  |
 Windows 8 Product key : Activation key, Free download  |
 Office Professional Plus 2016 key : Activation key, Free download  |
 Windows 7 Ultimate ISO download  |
 Windows 7 Product Key Generator 32 bit and 64 bit Full  |
 Windows 7 Ultimate Product Key 32-64bit [Free Keys] [2016]  |
 Legit Windows 7 Product Key Online Store, PayPal Support  |
 Windows 7 Ultimate with Service Pack 1 Product Key,Windows 7 Key Sale  |
 Windows 10 keys, office 2016 keys, windows 7 keys: Valid Key Shop  |
windows-10-education-key
windows-10-enterprise-key
office-2010-key
windows-7-key-sale
windows-10-home-key
windows-10-activation-key
windows-10-pro-key
office-2016-key
windows-10-key
office-2013-key
windows-10-iso
windows-7-key
windows-10-product-key

La famiglia degli altri è sempre più bella.famiglia-italiana

I genitori dell’Europa del Nord sono più bravi di noi.

Le politiche sociali dei vicini sono più verdi.

Mi sono davvero rotto di dover guardare a modelli che in nome dell’emancipazione, della modernità e altro blàblà blà pensano di essere migliori del mio.

In Svezia si sa sono più avanti di noi tant’è che nel 1972 il Manifesto del Partito Socialdemocratico svedese diceva:  “Ogni individuo dovrà essere considerato come autonomo, non come l’appendice di qualcun altro. È dunque necessario creare le condizioni economiche e sociali che ci renderanno finalmente individui indipendenti”.

L’idea di dover bastare a se stessi, di non crearsi relazioni, la voglia di rendere indipendente i figli dai padri, le mogli dai mariti e altre cose spiegate nel  film La teoria svedese sull’amore di Erik Gandini  sta creando una società in cui nessuno deve chiedere agli altri favori o aiuti, riducendo così al minimo i contatti fra gli individui.

“Oggi, in Svezia il 50% dei cittadini vive solo. Una vita senza l’altro e una morte che non è da meno: 1 cittadino su 4 muore in solitudine, abbandonato dai figli. È la teoria svedese dell’amore: un’idea talmente assoluta di indipendenza che porta a considerare che l’amore autentico può esistere solo tra estranei. O tra sconosciuti. O tra sé e sé: la relazione è un peso che sempre meno svedesi sembrano disposti a sopportare. Non serve. Nemmeno per avere figli”. (di Marco Dotti su Vita.it)

In Svezia va per la maggiore la fecondazione fai da te. Una gran parte delle donne svedesi acquista sperma per corrispondenza dalla Cryos, una società danese. Quest’ultimo fenomeno è talmente aumentato negli ultimi anni che lo Stato svedese ha dovuto creare uffici appositi che si occupano di tutte le incombenze legali e burocratiche legate alla scoperta di un morto senza legami, nel disinteresse di figli e parenti.

Ora sia chiaro non è che per non morire da soli uno si fa una famiglia, ma qui si è eliminata ogni forma di amore, quella verso i figli, verso un partner, verso i fratelli, i parenti e pure i cugini di secondo grado in nome solo dell’amore verso se stessi che al mio paese si chiama egoismo.

In effetti stare da soli è comodo perché non hai rotture di scatole, nessun gruppo whatsapp dei genitori di scuola, nessuno a cui badare, nessun pannolino da cambiare, nessuna spesa da fare, nessuno con cui doversi confrontare e nessuno che entri in bagno mentre stai facendo la cacca.

La vita insieme è difficile che si tratti di dividerla con i figli o con la persona che si ama. Le relazioni sono faticose, ma i sentimenti che generano sono meravigliosi. Certo creano anche sofferenza, ma nel film di Gandini un certo Zygmunt Bauman spiega perché una vita senza difficoltà non è necessariamente una vita felice. 

Ogni tanto mi piace rispondere come Kelly qui nel video in basso, la protagonista del quarto episodio “San Junipero” della terza stagione di Black Mirror in onda ora su Netflix.

P.S. Io sono felice che mia moglie non abbia dovuto comprare il seme in una banca danese. Noi non moriremo soli.

2 comments

  1. ReplySilvio

    E noi che pensavamo che loro fossero più avanti! Sono semplicemente più avanti e più soli, grazie Francesco per averci chiarito le idee! Allora dico W le relazioni, W i progetti d’amore, W le condivisioni di gioie e dolori con chi vuoi bene perché noi non siamo nati per morire in solitudine….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *