L’orto a casa e a scuola, ecco come fare.

“Papà prendiamo anche noi le bustine con le figurine per fare l’orto?”

“Mica siamo in edicola. Stiamo facendo la spesa al Decò”.

“Dai papà, le danno alla cassa”.

“Pure qui le figurine, mamma mia no”.

Le regalano alla fine della spesa, non si comprano”.

“Bene”.

“E se siamo fortunati esce anche una card con un premio da ritirare”.

“Cosa?”

“Un kit per poter crescere a casa una piantina”.
“Questo mi piace”.

“In ogni bustina oltre alle figurine dell’ape Maia c’è sempre una scheda informativa con tutte le notizie per curare e crescere una piantina dell’orto”.

“Finalmente, così sappiamo cosa fare con il prezzemolo e basilico che abbiamo sul balcone”.

“Io voglio fare tutto l’orto”.

“A papà, il balcone è corto”.

“A scuola lo porto”.

“A papà, ti vedo assorto”.

“Sto pensando al trasporto”.

“Forse la Decò ha risolto”.

“Papà, non fa rima. Avresti dovuto dire Risorto”.

“I semini che ti regalano insieme con la torba se innaffiati generano una vita, cosa credi”.

“Papà lo sai che non hai torto!”.

La terra è dove sono le nostre radici. I bambini devono imparare a sentire e a vivere in armonia con la terra” dice Maria Montessori ed è per questo che in casa nostra il progetto della Decò è entrato con gioia, anche se significa avere un altro album da completare e le schede informative delle piantine sparse ovunque.

Per ora abbiamo vinto già quattro kit per far crescere basilico, rosmarino, salvia e prezzemolo, ma puntiamo ad un orto completo.

Stiamo raccogliendo anche i codici da dare a scuola per il progetto “Ti orto a scuola”, sì perché grazie a questa iniziativa è possibile ricevere delle somme in denaro. Ma occorre essere in tanti per far vincere la propria scuola.

Come funziona? 

Tutte le scuole potranno iscriversi attraverso la registrazione sul sito https://decotiortoascuola.it  entro il 15 novembre 2017. 

Ogni scuola iscritta riceverà:
– un kit composto da 10 varietà di piante aromatiche e verdure in un vasetto contenente torba e semini da innaffiare e curare per far crescere l’orto a scuola,

– del materiale didattico informativo ed educativo con protagonista la natura, esplorata con i consigli e le avventure dell’Ape Maia.

L’iscrizione di ogni scuola, inoltre, prevede la partecipazione a due concorsi:

Raccolta codici: la prima parte del concorso prevede che le scuole che raccoglieranno più codici (entro il 4 Dicembre 2017), grazie alla spesa dei genitori degli studenti, e risulteranno prime nella classifica finale, riceveranno dei premi in denaro (da 1.000 a 15.000 euro, per un montepremi totale di 44.0000 euro) da utilizzare per i bisogni della propria struttura e degli alunni. Qui il regolamento 

  • Fotografa il tuo orto a scuola!: la seconda parte del concorso prevede che tutti i bambini e gli insegnanti delle scuole che avranno ricevuto le piantine e che effettueranno le fotografie dell’orto più belle, saranno premiate con un premio in denaro (per un valore totale di euro € 6.000) alla scuola e saranno usate per creare un simpatico calendario che verrà distribuito nelle scuole e nei supermercati Decò. Qui il regolamento

Questo articolo è promosso da Decò 

Segui la pagina Facebook ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *