CambiaMondo: il libro che insegna a realizzare un mondo più sostenibile

CambiaMondo è un libro che insegna a realizzare un mondo più sostenibile. 

Alla Feltrinelli di Napoli abbiamo partecipato ad un laboratorio davvero interessante che partendo dal libro CambiaMondo ci ha fatto riflettere su Cosa fare e cosa non fare per il nostro pianeta.

I bambini spesso pensano che cambiare il mondo sia un’operazione da adulti, da supereroi, invece basta un libro che ti spieghi piccoli gesti, ti aiuti a mettere in pratica azioni quotidiane che rispettino l’ambiente o a prevenire alcuni comportamenti scorretti.

I miei figli insieme con altri bambini hanno progettato la casa sostenibile attraverso un’attività che li ha resi partecipi soprattutto quando si è trattato di installare il pannello solare che faceva girare un’elica. 

Per la prima volta hanno visto come la luce sia fonte di energia al punto da muovere qualcosa. 

CambiaMondo non è un libro che si legge solo, ma che si fa.

  • Il primo passaggio è stato quello di piegare il cartoncino sagomato per costruire la propria casa
  • Poi è stata la volta di abbellire con colori, disegni e piccoli dettagli.
  • Il pezzo forte però è arrivato quando è stato consegnato loro un piccolo motorino con un’elica che sarebbe dovuto funzionare con l’energia di un piccolo pannello solare.
  • Non è magia, ma realtà. Ho visto i miei figli adoperarsi con i due fili elettrici da collegare al pannello solare con una precisione senza eguali. Poi è stato il momento di provare a far girare l’elica collegata al motorino esponendo il piccolo pannello a una fonte di luce.  Clicca qui per guardare il Video pannello solare + elica

Lo stupore di chi tocca con mano come gli elementi naturali contribuiscano a far funzionare le cose, a produrre energia, a offrire un’alternativa possibile ai sistemi tradizionali ha fatto nascere nei miei figli un sacco di domande: 

“Papà perché sul terrazzo non mettiamo anche noi i pannelli solari?”

“Vogliamo costruire una pala eolica per produrre energia?”

“Papà installiamo le luci esterne che si alimentano con i pannelli?”

“Papà allora posso caricare anche lo smartphone con un pannello solare?”

“E se mettessimo un pannello solare sul tettuccio dell’auto?”

Prima di qualsiasi tentativo che soddisfacesse le loro domande ho pensato che fosse meglio acquistare il libro e leggere le informazioni utili, scoprire i suggerimenti, le spiegazioni e sperimentare qualcuna delle azioni proposte. 

A noi tra i quattro elementi ci piace l’ACQUA. 

In questi giorni proveremo a fare qualcuna delle attività proposte. 

Se volete sapere cosa abbiamo fatto e se ci siamo riusciti continuate a seguirci. 

Buona lettura.

P.S. Per Cambiare il Mondo parti dal Tondo, non quello che vedi dalla finestra, ma quello che c’è nella tua testa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *