La consapevolezza che nasce da uno strappo

Un giorno poi ti accorgi che i figli crescono. Basta uno strappo.Carta igienica

Per anni sei radicato nelle tue convinzioni e nelle tue abitudini, ma ad un certo punto scatta qualcosa che ti fa riflettere ed è merito dei tuoi figli.

Mi sono accorto che si possono fare le cose in un modo diverso da quello che uso io, raggiungendo lo stesso obiettivo.

Non è facile accettare che ci sia un altro lato delle cose ugualmente utile ed efficace.

Se poi questa consapevolezza la si ottiene confrontandosi con un bambino di sette anni allora è dura da mandar giù perché in tutto questo tempo ho sempre pensato che ci fossero delle cose che solo un papà poteva sapere.

Oggi ho avuto la conferma: ognuno sceglie di srotolare la carta igienica da un verso e non esiste quello giusto. 


Sono un paio di settimane che trovo il rotolo della morbida carta nel verso contrario a quello solito.

Mio figlio inizia a pulirsi da solo ed è una grande vittoria. Non vengo avvisato più durante il pranzo o la cena dei suoi bisogni impellenti né devo alzarmi per le operazioni di pulizia.

Quando però gli ho fatto notare che la carta igienica va srotolata nel verso in cui lo faccio io mi ha risposto: “Papà, ma io non mi trovo da quel lato, vado meglio da questo lato. Tanto è la stessa cosa o no?

E’ la stessa cosa certo, ma quante cose mi passano per la mente, ora, ad ogni strappo.

P.S. E tu quale verso usi? 

 

1 comment

  1. ReplyPamela

    Dilemma infinito anche a casa nostra…ma tra me e mio marito!!! Ovviamente rimanimo fermi ognuno alle proprie convinzioni..ma pensandoci bene….”tanto e’ davvero la stessa cosa”!!! 🙂
    Anche a me sta succedendo la stessa cosa con il mio cinquenne.. all’improvviso ti accorgi che sono grandi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *