Quelle brutte figure che ti fanno fare i bambini

C’è una cosa che se anche fanno i bambini è proprio una brutta figura?bambini e brutte figure

Mi è capitato spesso e capita ancora di dovermi scusare per dei comportamenti dei miei figli. Per alcuni di essi chiedo venia per formalità poiché penso che in fondo siano dei bambini e quindi occorre un po’ di comprensione poiché certe azioni incontrollate possono capitare. Ci sono però alcune cose di cui mi vergogno molto al punto che divento rosso come se avessi fatto la peggiore delle figure. 

Non so se è perché la persona coinvolta possa pensare che io non sia un bravo genitore o perché davvero mi dispiace di averla importunata con uno dei gesti inconsulti dei miei due figli. 

Ai neonati perdoni tutto, ma quando iniziano a crescere un po’ ti spazientisci perché vorresti che facessero attenzione; non tutti sono disposti a tollerare un bambino dai quattro anni in su. 

Quella volta in cui mi sono davvero vergognato è stata quando

  1. Durante una cena al ristorante con degli amici mio figlio DA2 ha fatto uno starnuto nel piatto del mio vicino così forte che sulle linguine al nero di seppia si erano formate delle piccole goccioline di saliva. Lui lo ha mangiato senza accorgersene. 
  2. Ad un anniversario di matrimonio di uno zio mio figlio DA1 si è pulito il naso sul cappotto di una zia che per fortuna non poteva vedere la macchia enorme che aveva sul retro. La cosa di cui mi sono vergognato è stata che un altra zia se ne è accorta e mi ha guardato. Volevo sprofondare. 
  3. Eravamo a casa con degli amici e ad un certo punto esce dal bagno DA1 con i pantaloni abbassati camminando come un pinguino. Non mi sono certo vergognato di questo, ma del fatto che dietro avesse una coda lunga fatta di carta igienica rimasta attaccata dopo il tentativo di pulirsi da solo. 
  4. In occasioni diverse poi ci sono tutte quelle frasi dette fuori luogo ad un altro adulto come: “Mia mamma ha delle belle tette, le vuoi toccare?
  5. In vacanza DA2 mentre giocava sulla spiaggia ha dato una gomitata ad un altro bambino. Gli ha rotto lo zigomo al punto che lo hanno dovuto portare in ospedale per dei punti di sutura. Mi sono vergognato perché mio figlio ha detto che non faceva niente, lui di punti ne aveva gia 15 (10 sul ginocchio e 5 sul sopracciglio) e quel bambino nessuno. 
  6. Sul versante cibo poi ci sono tutte quelle volte che hanno toccato con le mani tutti i dolci con la crema in un vassoio oppure sputato nel piatto perché non gli piaceva un alimento o ancora fatto i rutti dopo aver bevuto. 

E a te come è andata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *